SERIE C: BARI-REGGINA, A VOI LO SPETTACOLO

Il big match della quarta giornata di campionato del Girone C, è senz’altro quello in programma questa sera al San Nicola, tra Bari e Reggina. E’ la fida tra due squadre, chiamate a ricoprire un ruolo, da protagoniste per la lotta promozione, dopo la faraonica campagna acquisti che entrambe  hanno condotto nella sessione estiva di calciomercato. Le due formazioni arrivano a questo appuntamento con gli stimoli più giusti. Sarà importante conquistare i tre punti. In particolare per il Bari, considerato da tutti una super corazzata, al momento a -1 dalla Reggina, reduce da due importanti successi casalinghi e che non vuole di certo fermarsi proprio contro i pugliesi.

In questo avvio di stagione, gli amaranto rispetto ai galletti biancorossi sono apparsi più determinati e compatti, mentre la squadra allenata da Cornacchini è ancora alla ricerca dei giusti equilibri. E’ dimostrato dai rispettivi sistemi di gioco, che hanno visto la Reggina di Toscano adottare sistematicamente il 3-5-2 o il 3-4-1-2, con Bellomo trequartista dal primo minuto, come è avvenuto contro il Bisceglie.

Il Bari, al contrario, finora non ha mai adottato lo stesso sistema di gioco, a conferma di quanto detto in precedenza. Contro gli amaranto può però  contare sulla qualità di singoli che sono in grado di risultare letali in ogni circostanza. I bookmaker danno per favoriti i padroni di casa, nonostante si prospetti un match equilibrato che, in considerazione della buona qualità di entrambi i fronti, potrebbe essere deciso da episodi e dalla giocata del singolo.

Analizzando il momento delle due formazioni,  risulta che chi avrebbe più da perdere è il Bari che, con un ambiente in agitazione, è atteso per dare continuità al successo di Rieti. Chiaro che ancora è troppo presto per  fare bilanci (la stagione è appena iniziata) la vittoria, dell’una o dell’altra, invierebbe comunque un forte segnale al campionato.

A prescindere dal risultato odierno Bari e Reggina risulteranno, in ogni caso, tra le protagoniste del torneo sino a fine stagione. Con le due tifoserie unite da uno storico gemellaggio, ci sono tutti i presupposti per assistere ad un grande spettacolo di sport, in campo e sugli spalti.

Vedremo se le tante attese di questo big match verranno o meno confermate da una prestazione eccellente. Due piazze, Bari e Reggio Calabria, due formazioni che ben poco hanno a che fare con la serie C. A entrambe l’augurio di tornare a confrontarsi, presto, in categoria superiore.