SARANNO FAMOSI, MAYKOL SETOLA: TALENTO E UMILTA’ PER VOLARE IN ALTO

Il nostro viaggio alla scoperta di giovani talenti, si sposta nei campionati dilettantistici, dove c’è tanto ottimo “materiale” che potrebbe fare la fortuna di tante società professionistiche. Oggi vogliamo presentarvi un giovane che ha davvero talento da vendere, Maykol Setola, attaccante diciottenne, in forza ai marchigiani del Monticelli (Ascoli), formazione che milita nel campionato di Eccellenza. Parliamo di un ragazzo con dalle qualità tecniche notevoli. Nasce come prima punta, ma può essere impiegato anche nel ruolo di trequartista.

Maykol ha origini napoletane. Ha iniziato il suo percorso calcistico nelle Marche, terra nella quale si è trasferito con la sua famiglia, dove sta lavorando (sodo) per realizzare il suo sogno. Diventare  professionista. Tutto ha inizio a Tolentino, squadra in cui si mette in evidenza a suon di goal nella categoria Allievi provinciali e regionali. Nell’ultima stagione, ha vestito la casacca del Monticelli, confermando il suo talento, tanto da meritarsi la grande occasione di poter giocare nell’ultima edizione della Viareggio Cup, prestigiosa manifestazione del calcio giovanile.

Setola non ha deluso le attese neanche a Viareggio, giocando (in prestito) con gli uruguagi del Club Atlantida Juniors, con i quali però non è andato oltre alla fase a gironi.
Il giovane attaccante del Monticelli, classe 2001, è un ragazzo con la testa sulle spalle, molto legato alla famiglia. Quanto fatto di buono da Maykol, ha suscitato l’interesse di diverse società di Lega Pro e Serie D, senza escludere qualche club estero. Tra i progetti imminenti di Setola uno stage con l’Atalanta, società per  tradizione molto attenta ai giovani di qualità, chissà che non sia la volta buona. Maykol avrebbe le carte in regola affermarsi a livelli davvero importanti.