REGGINA, SCONFITTA LA TERNANA : UNA VITTORIA CHE VALE LA B

    Il posticipo del Granillo, disputato lunedì sera tra Reggina e Ternana, decideva le sorti della lotta al vertice della classifica. Ha avuto la meglio è stata la Reggina, vittoriosa per 1-0, per merito di un bolide alla prima mezzora dalla trequarti, che porta la firma di Daniele Liotti. Una esecuzione perfetta. Non il gol della domenica il suo, ma il gol di una intera carriera. Per la Reggina, sono tre punti che ipotecano la promozione diretta in Serie B, mettendo fuori dai giochi per la corsa al primato una Ternana che nonostante i vari tentativi, non è riuscita quasi mai a impensierire la porta difesa da Guarna.

    I ragazzi di Toscano sono in fuga, con un vantaggio  cospicuo di 8 e 11 punti, nei riguardi rispettivamente di Bari e Ternana. Il tecnico reggino, ex di turno, Mimmo Toscano, ha preparato bene questa importante gara. Ben giocata come contro il Bari, ma con un epilogo questa volta felice. L’unico rammarico è non essere riusciti a trovare il raddoppio per evitare di tenere in partita la formazione umbra.

    La Reggina ha comunque gestito il vantaggio con personalità e carattere. Tutte qualità necessarie per poter vincere i campionati. La gara del Granillo ha ribadito che il primato degli amaranto non è frutto del caso. Merito comunque alla Ternana, scesa a Reggio Calabria per giocarsi, in una gara fondamentale, le residue ambizioni della stagione. Stagione  da non buttare quella dei ragazzi di Gallo. C’è una finale di Coppa Italia di Serie C da dover conquistare, forte del 2-0 ottenuto nel match d’andata ai danni del Catania.

    Impossibile non evidenziare la sportività del presidente ternano, Stefano Bandecchi, il quale nel post gara si è voluto congratulare con Toscano e i suoi ragazzi. Gesto signorile, da vero uomo di sport, quello del massimo dirigente delle Fere. Soprattutto dopo le polemiche sorte nelle settimane precedenti.

    Tornando alla Reggina, gli amaranto possono affrontare le restanti gare con maggiore serenità, senza però abbassare la guardia, soprattutto in vista delle prossime due trasferte sui difficili campi di Catania e Catanzaro.

    Piedi per terra in casa amaranto, per non rendere vana l’impresa sulla Ternana. La capolista dovrà sfruttare al meglio questa situazione da squadra forte e matura quale è. Possiede infatti tutti i requisiti per mantenere la  leadership nel girone sino alla fine del campionato.

    Nella foto di copertina Daniele Liotti, autore del gol vittoria, in compagnia del presidente della Reggina Luca Gallo

    Leave a Reply

    *

    code