REGGINA: FORTEZZA GRANILLO, A TERNI SFIDA AL VERTICE

 

La Reggina, trascinata da un grande pubblico, si conferma imbattibile al Granillo.

Conquista il terzo successo consecutivo che la proietta ad un punto dalla capolista Ternana. Gli amaranto si impongono per 2-0 nel derby con la Vibonese, offrendo una prova di personalità e maturità, contro un avversario valido, sceso a Reggio Calabria per giocarsi la gara a viso aperto e senza demeritare. Come piace al suo tecnico, Giacomo Modica.

I tre punti, consentono alla Reggina di arrivare nelle migliori condizioni ai prossimi due big match contro Ternana e Catania, che si disputeranno nel giro di pochi giorni. Le attenzioni sono già tutte rivolte alla sfida di Terni, dove i ragazzi di Toscano hanno la ghiotta possibilità di sorpassare gli umbri in vetta alla classifica.

Ternana – Reggina, è la sfida di cartello di questo turno infrasettimanale, che evidenzia anche delle criticità riguardo l’orario d’inizio delle varie gare, su tutti proprio quella del Liberati, l’unica in programma alle 15. Decisione infelice, considerando l’importanza di un match di alta classifica che avrebbe meritato una cornice di pubblico importante, invece c’è il serio rischio che non sia così, visto che l’orario del calcio d’inizio (ore 15) non è favorevole a chi lavora.

Tornando al big match tra le Fere e gli amaranto, ci sono tutti i presupposti per assistere ad un grande spettacolo in campo. Entrambe le compagini sono state costruite per vincere il campionato, chiaramente questa gara non decide ancora nulla, essendo ancora la sesta giornata, ma può fornire delle importanti indicazioni per il prosieguo della stagione.

La Ternana di Fabio Gallo è la new entry di questo girone, dove in passato aveva preso parte, vincendolo in più di un’occasione. Una sfida che avrà un sapore particolare, soprattutto per il tecnico dei reggini, Domenico Toscano, il quale a Terni conquistò un’importante promozione in Serie B, dove viene ancora ricordato piacevolmente dai tifosi.

Per la Reggina, questa difficile trasferta rappresenta un altro importante banco di prova, utile a confermare quanto di buono è stato fatto finora. A prescindere dal risultato del prossimo incontro, Ternana e Reggina hanno dimostrato in questo avvio di stagione di avere tutti i requisiti per puntare alla promozione diretta.

Entrambe guidate da due validi allenatori. Bravi in poco tempo a trasmettere il proprio credo calcistico ai loro giocatori. Tra le big del girone, queste due formazioni sono quelle che hanno dimostrato maggiore continuità, brave soprattutto a sapersi calare nella giusta mentalità di una categoria difficile che non fa sconti a nessuno. Vedremo se la Ternana riuscirà a difendere il primato o se la Reggina compirà la missione sorpasso.

Quello che è certo ci sarà da divertirsi.