REGGINA , A POTENZA PER RIMANERE IN FUGA

Il big match della tredicesima giornata è senz’altro quello del Viviani, dove si affronteranno la imbattuta Reggina ed il Potenza. Una sfida che mette in palio punti preziosi, con la capolista (Reggina) chiamata a difendere il primato e confermare il vantaggio sulle inseguitrici. Tra queste, in primis, proprio il Potenza che rincorre a meno quattro dagli amaranto.

Le squadre sono quelle che hanno maggiormente impressionato, in positivo, mostrando un bel calcio che ha consentito di ottenere risultati importanti. Potenza – Reggina, è anche il confronto tra la miglior difesa e il migliore attacco del girone. I lucani vantano solo 5 reti subite, nessuna tra le mura amiche. Un record che i calabresi, i più prolifici della categoria con 24 centri, dovranno cercare di abbattere.

Due compagini ben allenate da due tecnici preparati. Toscano e Raffaele, hanno in comune il merito di praticare un calcio piacevole e propositivo che consente altresì di subire poche reti.

Reggina attesa ad un altro importante banco di prova.

E’ obbligata a confermare la sua forza contro un Potenza che, nello specifico, ha meno da perdere. I lucani stanno facendo meglio rispetto ad altre big del girone inizialmente favorite nella corsa alla promozione diretta.

I rossoblù sono in ogni caso chiamati a riscattare il pesante ko di Monopoli.

Gli ingredienti per assistere ad una bella sfida ci sono tutti.  Due ottime squadre che, stanno meritando l’attuale posizione di classifica. In casa Potenza, erano anni che non si arrivava nelle condizioni attuali ad una sfida tanto importante. Il giusto premio al crescendo fatto registrare dal club di Salvatore Caiata. Una realtà, ormai, nel campionato di serie C. Alla Reggina di Gallo viene offerta la possibilità di inviare  un ulteriore messaggio alle avversarie. Una vittoria per confermare la fuga ed isolarsi ,ancor più solitari, in vetta alla classifica del girone.

Verificheremo domenica pomeriggio se a emergere sarà la qualità e il cinismo degli amaranto o la sfrontatezza ed il desiderio di stupire dei leoni rossoblù.

Nella foto di copertina l’ottimo colpo d’occhio della nord del Viviani

Leave a Reply

*

code