PROMOZIONE PUGLIA GIRONE A, IL “GRAFFIO” DI TINA

    La ventunesima giornata del campionato di Promozione Pugliese Girone A porta con sé tutte vittorie ed un solo pareggio. Vediamo insieme i risultati:

    Sporting Apricena-Borgorosso Molfetta 1-2
    Rutiglianese-Canosa 1-2
    Norba Conversano-Castellaneta 0-6
    Real Siti-Manfredonia 0-0
    Nuova Spinazzola-Noicattaro 1-0
    Don Uva-United Sly 1-3
    Grottaglie-Vigor Bitritto 1-2
    Ginosa-Capurso 7-0

    Risultati sorprendenti? Ci sono.

    La vittoria del Castellaneta in trasferta, il pareggio del Real Siti e la sconfitta del Grottaglie. Nell’ United Sly anche ieri a segno il sempre verde Piero Zotti, un valore aggiunto in questa categoria.

    Sappiamo che il Real Siti in casa sua è molto pericoloso, ma questa domenica non l’ha dimostrato, anzi, ha sciupato tantissime occasioni da goal. Zero a zero, palla al centro, per entrambe le squadre.

    Lo zero è stato un elemento brutto da vedere in campo, vista la partita senza goal, pienissima di errori madornali ed incorreggibili. Sicuramente qualcosa è andato storto durante gli allenamenti della settimana trascorsa.

    Si sono verificate scosse di poco conto in classifica. Grottaglie e Noicattaro rimangono appaiate con gli stessi punti. Si confermano squadre rivelazione: United Sly, Manfredonia, Bitritto, Castellaneta e Ginosa. Nonostante manchino nove giornate al termine del campionato, la situazione per le squadre condannate ai play out ed alla retrocessione diventa sempre più complicata.

    Il Graffio

    “Arbitro ed assistenti del match Real Siti-Manfredonia. Avete diretto a convenienza, lasciando correre falli abbastanza gravi. Inoltre, anche le ammonizioni sono state assegnate a titolo gratuito, non tutte con la giusta motivazione.” “Grottaglie, in casa eri avvantaggiato. Come mai hai realizzato il goal della bandiera? Evidentemente la tua preparazione tecnico-tattica era scarsa.” “Rutiglianese, anche per te vale lo stesso discorso. Ti sei fatto intimorire troppo dal Canosa. Perché? Cosa ti ha fatto? Proprio niente direi. Ha disputato la gara nelle tue stesse condizioni.”

    Nella foto di copertina un sempre più verde Piero Zotti

    Leave a Reply

    *

    code