Pino Raffaele sulla panchina del Potenza. Ragno sarebbe stato tradito dallo spogliatoio. Caiata un accentratore frettoloso?

E’ Pino Raffaele, ex Igea Virtus e Messina (da dove si allontanò all’inizio di stagione, per contrasti sui programmi con il presidente Sciotto), il nuovo allenatore del Potenza. Serie C girone C. Il presidente Salvatore Caiata doveva avere in animo, già dalla scorsa settimana, l’allontanamento di Ragno. Giuseppe Raffaele già da oggi pomeriggio è atteso al Viviani e non è escluso che possa già dirigere il primo allenamento.

Spifferi di spogliatoio raccontano che Ragno, artefice della splendida galoppata della scorsa stagione in serie D paga, alla sua prima esperienza tra i professionisti, per contrasti sorti, con alcuni calciatori, all’interno dello spogliatoio. Da qui la decisione repentina e per certi versi inaspettata di Caiata (un accentratore frettoloso?) di arrivare all’allontanamento del tecnico pugliese.

Nella foto: Pino Raffaele