PALERMO IN FUGA, FRENA IL SAVOIA. DISASTROSE ACR MESSINA E TROINA

    La ventitreesima giornata del campionato di Serie D, ha regalato nuovamente spettacolo e emozioni. Si parte dal successo della capolista Palermo sul campo della Cittanovese, che consente ai rosanero di volare in fuga, a più 7 dal Savoia.

    Savoia che rallenta. Nuovamente, pareggiando a reti inviolate in casa del Roccella .

    Il Palermo torna a ribadire quel primato che fine a poche settimane fa sembrava in bilico. Questi sette punti di vantaggio sul Savoia, consentono ai ragazzi di Pergolizzi di gestire serenamente la loro leadership nel girone, ma guai a mollare la presa.

    Ci sarà da giocare lo scontro diretto in terra campana.

    Torna al successo la Fc Messina, che si impone sul Nola e si mantiene al terzo posto. Alle spalle dei peloritani c’è il Giugliano, bravi i ragazzi campani a evitare la sconfitta a Ragusa. In caduta libera il Troina, sconfitto pesantemente in casa del Castrovillari. Ai siciliani servirà una pronta reazione, per rientrare tra le prime cinque classificate, dove invece c’è l’Acireale.

    Gli acesi allenati da Pagana, vincono di misura sul campo del San Tommaso, confermando il loro ottimo momento di forma. Rimanendo in Sicilia, preziose le vittorie interne di Biancavilla e Licata, rispettivamente contro le calabresi Palmese e Corigliano.

    Non cessa la crisi di Acr Messina, sconfitta anche dal Marsala. La squadra di Zeman, non riesce a riprendersi dal momento negativo di risultati che, la costringe a guardarsi alle spalle per evitare un clamoroso coinvolgimento nella lotta per non retrocedere.

    Questo turno ha fornito delle importanti indicazioni, su tutte che il Palermo è padrone del girone. Per il resto, c’è da attendersi fino un’entusiasmate lotta per un posto nei play off.

    Nella zona calda, il Castrovillari mantiene tutte le inseguitrici a distanza di sicurezza, facendo comprendere di essere determinata nel voler risalire la classifica. La Palmese, fanalino di coda, ormai è orientata a programmare il proprio futuro ripartendo dal campionato di Eccellenza, con la speranza di fare chiarezza in maniera definitiva a livello societario.

    Salvo colpi di scena, crediamo che dal Marina di Ragusa al Roccella, la salvezza passerà attraverso i play out. Iniziano a delinearsi le sorti del campionato, ma nessuna formazione può pensare di abbassare la guardia. Molte le incertezze da qui al termine della stagione, con situazioni imprevedibili su tutti i campi.

    Nella foto di copertina l’attaccante del Palermo Floriano, autore di una doppietta a Cittanova

    Leave a Reply

    *

    code