OK PALERMO E SAVOIA, BENE IL GIUGLIANO, COLPO ROCCELLA. FERRARO LASCIA CITTANOVA

La 26a giornata del campionato di Serie D, ha fatto registrare nel girone I importanti colpi di scena. Non tanto al vertice dove nella la lotta al primato rimane invariato il distacco di sette punti tra la capolista Palermo ed il Savoia. I rosanero, al Barbera, rifilano un poker di reti al Nola, mettendosi alle spalle il ko di Licata.

Il Savoia replica a distanza, superando in rimonta, tra le mura amiche, il Corigliano. Vittoria importante del Giugliano che supera in maniera netta il Biancavilla, riappropriandosi del terzo posto. Alle spalle dei campani ci sono Troina e FC Messina, appaiate in quarta posizione. I peloritani portano a casa un buon punto da Acireale, che rimane destanziato di tre lunghezze, mentre il Troina si impone di misura sulla Cittanovese.

A proposito della Cittanovese, la sconfitta in terra sicula ha portato alle dimissione del tecnico Francesco Ferraro il quale ha spiegato, in una lettera rivolta ai tifosi, il motivo di questa sua decisione. Al suo posto torna Ivan Franceschini, chiamato al duro compito di condurre i pianigiani al più presto alla salvezza.

Torna al successo l’ACR Messina, ribaltando il risultato ai danni del Licata. Tre punti che fanno morale per la formazione giallorossa, saldamente posizionata a metà classifica. Nella lotta per non retrocedere, colpo del Roccella sul campo del Castrovillari. Khoris e compagni, conquistano altri tre punti d’oro che li rilanciano in ottica salvezza. Gli uomini di Galati, credono nell’impresa, considerando che ci saranno tanti scontri diretti da affrontare e che possono decidere il futuro della compagine ionica.

Chi non approfitta del ko interno del Castrovillari è il Marina di Ragusa che non va oltre il pareggio in casa del San Tommaso. Lo stesso discorso si può dire per il Marsala, fermato sul pari dal fanalino di coda Palmese.

Una 26a giornata per nulla scontata, dove da qui alla fine della stagione ogni squadra dovrà affrontare le restanti giornate come delle finali da dover vincere. Spirito indispensabile per centrare gli obiettivi da ognuno prefissati . Play off e salvezza, sono i fronti su cui il campionato sarà al centro di sfide interessanti che non deluderanno le platee dei tifosi.

Nella foto di copertina l’attaccante del Palermo Floriano