Lo Monaco: “Il Governo ha esautorato la giustizia sportiva, è una sconfitta per il calcio”

Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania e consigliere federale in pectore, ha rinnovato ai microfoni di Canale 85 i propositi battaglieri degli etnei in ottica ripescaggio:

“I presupposti giuridici ci sono. Certe sentenze hanno decretato la morte della giustizia sportiva. Il decreto governativo, praticamente, esautora la giustizia sportiva ed è una sconfitta per il calcio. Dal primo momento abbiamo seguito tutti i passaggi che ci imponevano le normative. Poi il Collegio di Garanzia ha disatteso le procedure, con un comportamento iniquo. Non ci fermiamo, andiamo fino in fondo con la denuncia penale”.