La Triestina riabbraccia Granoche: “Scelta di vita, darò tutto”

El Diablo per uscire dall’inferno della Serie C. La Triestina ripropone le proprie ambizioni di promozione nel girone B, riportando in Friuli il 34enne Pablo Granoche lanciato nel 2007 in Serie B. Dopo un lungo girovagare tra Chievo, Modena e La Spezia, il bomber uruguagio ha sposato il progetto del factotum Mauro Milanese.

“Era il momento giusto per tornare. Ho voluto fare una scelta di vita. Trieste mi ha dato tanto, qui voglio dare tutto ciò che mi rimane – ha dichiarato Granoche ad Antonello Rodio per la Gazzetta dello Sport – Il triennale firmato prevede un terzo anno da allenatore delle giovanili. Ma sia chiaro che penso prima di tutto a fare bene due anni da calciatore”