IL COSENZA CERCA L’IMPRESA A PALERMO, ODDO VUOLE INIZIARE VINCENDO

Con l’anticipo che questa vedrà sfidarsi Verona e Cremonese al Bentegodi, prende il via l’11ª giornata del campionato di Serie B. Gli scaligeri proveranno immediatamente a riscattare la brutta sconfitta subita martedì sera ad Ascoli, mentre la Cremonese di Mandorlini, dopo il ko interno contro il Venezia, cerca punti lontano da casa per non perdere ulteriore terreno dalla zona play-off. Un passo falso del Verona, questa sera, inizierebbe seriamente a mettere in discussione la posizione di Fabio Grosso sulla panchina dei veneti.

Le calabresi Cosenza e Crotone saranno impegnate rispettivamente contro Palermo e Carpi. I lupi di mister Braglia saranno di scena domani pomeriggio alle ore 15:00 al Renzo Barbera di Palermo. Braglia, nonostante l’espulsione rimediata nel finale di gara contro il Pescara, non è stato squalificato e dunque potrà regolarmente sedersi in panchina. Per il Cosenza non sarà facile riuscire a tornare dalla Sicilia con un risultato positivo. Il Palermo di Stellone vive un ottimo momento di forma, martedì sera ha espugnato 0-3 il Cabassi di Carpi ed è secondo in classifica ad un solo punto di distanza dalla capolista Pescara. Ai rosanero mancherà Rispoli, fermo per squalifica, ma Stellone può comunque contare su una rosa che potrebbe tranquillamente disputare la Serie A.

Per il Cosenza il primo di tre impegni difficilissimi. Infatti, dopo la trasferta di Palermo, i lupi ospiteranno il Lecce al San Vito-Marulla, prima del derby dello Scida contro il Crotone. Tre impegni fondamentali per il morale e soprattutto per la classifica.

A Crotone, invece, il neo allenatore Massimo Oddo vuole iniziare bene battendo in casa il Carpi domenica pomeriggio. Oddo crede nelle potenzialità degli squali, è convinto che si può risalire la classifica e per questo ha accettato l’incarico in panchina. Sulla carta, i pitagorici hanno buone possibilità di poter battere la squadra di Castori ma nel calcio nulla è scontato. In caso di vittoria, il Crotone si rilancerebbe in chiave play-off, prima della trasferta di Perugia e il derby contro il Cosenza.

La capolista Pescara giocherà lunedì sera in casa contro il Lecce, mentre la Salernitana di Colantuono affronterà in trasferta il Venezia di Zenga. Il Benevento ospiterà l’Ascoli al Vigorito, mentre nel derby veneto Padova-Cittadella mister Bisoli si gioca la panchina. In caso di sconfitta del Padova, la dirigenza veneta è pronta a silurare il tecnico. Dopo aver osservato il turno di riposo, il Brescia di Corini sarà di scena allo Zaccheria di Foggia, mentre nella sfida salvezza Livorno-Perugia, Cristiano Lucarelli deve vincere per il morale, la classifica e la panchina. Osserverà il turno di riposo lo Spezia di Pasquale Marino.

Leave a Reply

*

code