CATANZARO, LE SCELTE GIUSTE PER RIPARTIRE

In casa Catanzaro, dopo un biennio avaro di soddisfazioni, figlio anche di qualche scelta errata che non hanno consentito di centrare gli obiettivi prefissati, si è deciso di ripartire da nuove figure, chiamate a rilanciare il club giallorosso. Le scelte fatte dal presidente Floriano Noto, hanno come obiettivo quello di aprire un nuovo ciclo che possa consentire al Catanzaro di potersi riscattare.

Nel corso di questa settimana, sono stati ufficializzati gli arrivi del direttore generale Diego Foresti, del direttore sportivo Massimo Cerri e del tecnico Antonio Calabro. Tre profili di grande spessore, con un’importante esperienza professionale che si sposa in pieno con il nuovo progetto tecnico del Catanzaro.

BANNER_GRAFFI_SUL_PALLONE

La società giallorossa aveva l’obbligo di prendere delle decisioni forti, soprattutto dopo i tanti investimenti fatti recentemente che non hanno portato ai risultati sperati.

Oggi il Catanzaro si affida a tre professionisti competenti, in grado di dare quelle garanzie necessarie sia sotto l’aspetto gestionale che tecnico. Diego Foresti, dirigente serio e preparato che ha lavorato bene ovunque, altrettanto dicasi per il ds Cerri, il quale conosce bene la categoria ed è reduce dall’ottimo lavoro svolto a Monopoli. Per quanto concerne Calabro (nella foto qui sotto), parliamo di un bravo allenatore che pratica un buon calcio e sa valorizzare al meglio i propri giocatori.

A proposito di giocatori, verranno fatte le dovute valutazioni, puntando su elementi funzionali alle ambizioni dei giallorossi, l’importante che sentano quel senso di appartenenza e grandi motivazioni.

Le premesse sembrano esserci tutte per vivere una stagione che si preannuncia difficile, soprattutto nel girone C di Lega Pro, dove anche quest’anno saranno presenti delle vere e proprie corazzate, tutte determinate a conquistare la promozione in categoria superiore. Come sempre l’ultima parola spetta al campo, ma il Catanzaro è nelle condizioni ottimali per poter ripartire al meglio.

Sarà necessario il sostegno del pubblico soprattutto se dovessero presentarsi nel corso della stagione eventuali difficoltà. Un altro gesto di generosità da parte della proprietà, decisa a riportare la Catanzaro calcistica ai livelli che gli competono. Questi sforzi da parte del presidente Noto, potranno essere ben ripagati soltanto se ci sarà unione d’intenti e la giusta sinergia tra le varie componenti. Tutte caratteristiche fondamentali per ottenere dei risultati importanti, che la piazza attende da ormai troppo tempo.

Nella foto di copertina il Presidente Floriano Noto con Foresti e Cerri