Bari, la cooperativa del gol, regia Giovanni Cornacchini, produzione ADL

Giunti alla prima giornata del girone di ritorno, nel raggruppamento I prosegue la marcia trionfale del Bari. Il triste fallimento estivo causato dalla scellerata gestione societaria di Giancaspro ha portato in Puglia una bella novità, rappresentata dalla proprietà di Luigi e Aurelio De Laurentiis.

Il film è cominciato nel migliore dei modi: in diciotto gare la formazione di Giovanni Cornacchini, unica imbattuta in tutti i gironi di D, ha conquistato quattordici successi e quatto pari. Quella biancorossa è una cooperativa del gol. Ben tredici calciatori sono andati sin qui a segno, a dimostrazione di un calciomercato con i fiocchi. Simeri, Neglia e Floriano le certezze in avanti, Hamlili e Piovanello le sorprese più piacevoli, Di Cesare e Mattera le colonne della difesa. Tuttavia occhio a credere che sia già tutto finito in ottica promozione. La Turris, rivale dei biancorossi per la conquista del primato, è seconda con nove lunghezze di svantaggio ma sembra non volersi fermare.

Al Liguori la compagine allenata da Fabiano ha inanellato dodici vittorie in altrettanti incontri. Quasi certamente il campionato sarà chiuso o riaperto nella gara tra campani e pugliesi, in programma il 3 febbraio al Liguori.

Leave a Reply

*

code