Aprilia Racing club e settore giovanile: si parla con ifatti e non a chiacchiere

Racing Club e settore giovanile. Un binomio indissolubile che da anni riscuote credibilità e successi. Deus ex machina di questa realtà è il Patron Antonio Pezone; carburante indispensabile la passione smisurata che Pezone nutre per il settore giovanile.

Ma non solo.

Lungimiranza e competenza. Si, perché l’imprenditore Antonio Pezone ha costruito sul settore giovanile, un progetto ambizioso fatto di capacità, serietà e strutture.

Si strutture. Di proprietà. Una eccezione nel panorama calcistico italiano.

Ovvero quello che, nella maggior parte dei casi, rappresenta “il” problema. Per Antonio Pezone rappresenta un fiore all’occhiello. Sede centrale di tutte le attività giovanili dell’Aprilia Racing Club è il centro sportivo “La Pineta dei Liberti”, situato ad Ardea.

Il centro, rilevato da Pezone e sviluppatosi come azienda sotto la sua sapiente mano , è ora divenuto il punto di riferimento per il calcio laziale (e non solo, recentemente ha ospitato squadre di serie B). Un vero e proprio gioiello, che non ha nulla da invidiare ai centri sportivi dei club della massima serie.

È proprio presso “La Pineta dei Liberti” che domani si giocherà la partita di ritorno dei quarti di finale Juniores nazionali dove la “banda” di Mister Giovanni Greco affronterà l’Avellino. Aprilia Racing scenderà in campo forte del 3 a 1 conquistato al partenio all’andata.

Il sogno del tricolore, cullato da Pezone, vivrà domani una pagina fondamentale.

Settore giovanile dicevamo. L’Aprilia Racing Club lo scorso anno ha fatto giocare in serie D, nella prima squadra, ben 10 giocatori di “proprietà”, fra i quali spiccano i millennials Lapenna e Putti. Indicazioni tecniche che verranno sicuramente perseguite anche nella stagione sportiva che va ad iniziare tra breve. La sconfinata passione del Presidente Pezone per il settore giovanile è sinonimo di lungimiranza. Anche lo scorso anno, con il Racing Fondi sempre allenato da Greco, la Berretti arrivò alle semifinali per lo scudetto.

A differenza di tanti, che si riempiono la bocca di parole, Pezone riscuote successi mettendoci faccia, programmi e risorse, ma soprattutto tanta passione e  lungimiranza imprenditoriale.

Quando il settore giovanile è FATTI. Non chiacchiere. Complimenti Presidente.