Altro che dissidi, Gallo prolunga fino a giugno 2021

Fabio Gallo sarà l’allenatore della Ternana anche nella prossima stagione. Il tecnico ha prolungato il proprio accordo con la società rossoverde la cui scadenza, per ora, è stata fissata al 30 giugno del 2021.

Una scelta forte, quella del presidente Bandecchi. Una decisione che giunge ventiquattro ore dopo l’intervento deciso del vicepresidente Paolo Tagliavento con il quale la società ha inteso scuotere la squadra reduce da un piccolo rallentamento (1 punto in due partite) nella corsa alla serie B.
Tagliavento a nome della società ha chiesto alla squadra di tornare a produrre il massimo sforzo, di elevare il proprio rendimento riportandolo a quello di qualche settimana addietro. Il presidente, in perfetto tempismo, ha chiarito a tutti che Fabio Gallo può godere della sua fiducia incondizionata e, tanto per sgombrare il campo da qualsiasi diversa interpretazione, ha proposto all’allenatore il prolungamento del contratto. Cancellando così ogni possibile equivoco generato dalla sua assenza nelle ultime tre uscite della squadra.

Una scelta che vuole dare ulteriore tranquillità e certezze alla squadra, fiducia all’allenatore e al suo staff. Quella fiducia che Bandecchi aveva già dimostrato a Gallo sottoponendogli il prolungamento del contratto nella passata stagione, prima ancora che la squadra raggiungesse il traguardo della salvezza tagliato proprio in extremis.

La stessa, convinta fiducia, Stefano Bandecchi ha rinnovato all’ex centrocampista con un breve trascorso da calciatore anche nella Ternana, al quale ha chiesto di riportare la squadra in serie B. Nella categoria in cui l’imprenditore toscano aveva assunto la proprietà del club. Poi due stagioni disgraziate con traguardi falliti, nonostante gli investimenti. Prima la retrocessione in serie C quindi la mancata promozione in B e il rischio di scendere addirittura tra i dilettanti.
Ma il lavoro svolto da Gallo anche sul piano umano, con il gruppo posto a sua disposizione, ha convinto il presidente che alla fiducia espressa più volte a parole ha deciso di far seguire i fatti con un contratto che scadrà a giugno 2021.

Una spinta formidabile in vista delle prossime due uscite che vedranno la Ternana impegnata per due turni consecutivi al “Liberati” con l’obiettivo dichiarato di fare il pieno e rinnovare la sfida alle grandi del girone, Reggina in testa.

Nella foto:  Paolo Tagliavento, Luca Leone e Fabio Gallo

Leave a Reply

*

code